h1

Letargo 2.0

ottobre 25, 2008

Scusate il letargo, quello bloggaiolo intendo, ma in questo periodo sono in altre faccende affancendato e il mio cervello inizia a dare segni di squilibrio…

tuttavia non ha senso chiudere (o cancellare) un blog… a presto.

h1

sigh.mumle pt.2

ottobre 6, 2008

(clicca sull’immagine per leggere, altrimenti diventi cieco)

Facendo un rapido calcolo: ogni medico in formazione specialistica deve tra i 3000 e 4000 euro nei prossimi 3 mesi (per chi è in corso dall’ 1/11/2006) e vede (un “deve” anagrammato) il suo stipendio decurtato di 100-150 euro al mese. Per le casse dello stato: + 30 mln di euro circa.

Proprio ora che ci sono gli esuberi di Alitalia da pagare…

h1

sigh.mumble.sigh.mumle.sigh.mumle.

settembre 27, 2008

Noi siamo al 55° posto.

Più in alto di noi ci sono Macao, Oman, Bahrain, Jordan e Botswana.

Leggete qui per piacere.

h1

Croquetas caseras

settembre 10, 2008

Solo cucinando (e ovviamente mangiando) riesco a combattere la nostalgia (quelli di lingua portoghese direbbero saudade ed è qualcosa di più profondo che semplice nostalgia) di un posto chiamato Andalucia: ricordo come fosse ieri i vicoli di Granada ed io in giro per i bar tapas più malfamati della città a bere canas (birre alla spina) in continuazione e mangiare tapas senza sosta, come facevano gli andalusi, come vorrei fare anche ora…

La ricetta  è presa dallo stesso libro da cui ho tratto quella per le crepes, le dosi non occorrono: ad ognuno la possibilità di farcirsi le prorpie crocchette come meglio crede.

Croquetas caseras de Jamon e pollo

Besciamella, prosciutto cotto, petto di pollo lessato in brodo e noce moscata gli ingredienti che occorrono: fate riposare l’impasto (pollo e prosciutto tagliati ovviamente a dadini) in frigo per un’oretta circa, dopodichè, fatta la forma delle crocchette con le mani, impanate con uovo e pangrattato e friggete in abbondante olio.

Consigli per l’uso: la besciamella deve essere densa per dare consistenza alle croquetas, quindi abbondate con la farina; quanto alla noce moscata, io l’adoro e quindi ho abbondato anche con quella, sperando, lo confesso, in un suo effetto psicoattivo

Curnonsky (gourmet francese) diceva a proposito della noce moscata: “…chiunque l’abbia assaggiata, per lungo tempo non desidera altre spezie, esattamente come chiunque abbia fatto l’amore con una donna cinese per lungo tempo non desidera farlo con altre donne”.

h1

Ed Einstein creò l’indovinello

agosto 26, 2008

Agli inizi del 900 Einstein scrisse questo indovinello profetizzando che il 98% della popolazione non sarebbe stato in grado di risolverlo. Due sono ora le possibilità: o io faccio parte del rimanente 2% o le proporzioni ipotizzate dal genio del relativismo sono errate. Fate un pò come meglio vi pare…

PREMESSA: In una strada vi sono 5 case dipinte in 5 colori. Ognuno dei padroni beve una bevanda diversa, fuma una marca di sigarette diversa e posside un diverso animale.

INDIZI: L’inglese vive in una casa rossa. Lo svedese ha un cane e il danese beve thè. La casa verde è a sinistra di quella bianca ed il padrone (della verde) beve caffè. La persona che fuma Pall Mall ha gli uccellini, chi fuma Dunhill’s abita la casa gialla ed ha come vicino uno coi cavalli, quello che fuma Blue Master beve birra. Chi fuma le Blends ha invece un vicino che beve acqua e vive accanto ad un vicino coi gatti. Il tedesco si sa fuma le Prince. Il norvegese vive nella prima casa accanto a quella blu, mentre l’uomo che abita la casa centrale beve latte.

DOMANDA: Chi possiede il Pesciolino ? Chi è costui, dove vive e cosa beve ??

(foto tratta da qui)

h1

Crepes renellas de ensalada de pollo

agosto 25, 2008

Chi ha amato Kitchen di quella pazza di Banana Yoshimoto sa cosa possa significare la parola cucina… Chi si è divertito col migliore Andrea Pezzi su Mtv sa quanto uno possa trovare una delle sue tante dimensioni tra i fornelli… E di ritorno dall’Andalucia non potevo non combattere l’invadente nonstalgia con aperitivi a base di tapas e vinello di casa nostra (questo si, finalmente…).

Ecco allora una variazione (non riesco a non metterci del mio nelle cose) di Crepes renellas de ensalada de pollo. La ricetta l’ho rubata da un libercolo dato in dono ad una che in giro chiamano violacea, sperando che ne faccia buon uso !!

Crepes ripiene di insalata di pollo con peperoncini verdi (4 pezzi).

Per la pasta: 60 gr di farina, 1 uovo, 1 bicchiere di latte (circa 12,5 cl), sale. Versate tutto in una ciotola (o in un robot da cucina) e amalgamate il tutto, lascendolo riposare possibilmente un pochino in frigo. Bagnate il fondo di una padella antiaderente (7 cm di diametro) con un tovagliolino imbevuto di olio. Quando la padella è calda versate con un mestolo la pastella affinchè si disponga uniformente per tutta la superficie di cottura. Cuocere su entrambi i lati.

Per il ripieno: 1 petto di pollo lesso in brodo tagliato a cubettini, una ciotolina di lattuga tagliata a listarelle, qualche pomodorino e peperoncini verdi affettati a rondelle: tutto in abbondante maionese alle erbe o yogurt se preferite gusti più acidi. Io ho usato una salsa assimilabile alla cocktail e il tentativo è stato premiato. Le dosi sono per ovvi motivi moooolto variabili.

h1

verso il Sud…

agosto 3, 2008

Questo è un post di despedida: parto con l’auto e raggiungo il Sud della Spagna. Che fosse Andalusia si capiva dall’immagine (tratta da qui – XV biennale del Flamenco – dal 10 Set all’11 Ott a Siviglia -sigh! sarò già tornato…). Che poi ogni curiosità, interesse, emozione, voglia ecc. ecc. possa essere soddisfatta strada facendo, questa è una possibilità che mi concedo. Parto verso il Sud, dove arrivo non lo so, forse finanche in Africa. Buone vacanze a tutti, ci si rivede al rientro.

qualche post scriptum:

1. partecipa al gioco dell’estate: scarica da qui il LUDUS SCHIFANUS  (tutte le info seguendo il link)

2. “Non c’è andata che sia uguale al suo ritorno. Non c’è ritorno uguale a quello che ti aspettavi all’andata.” (tratto da Psicofarmaci agli Psichiatri di Enrico Baraldi, che qui si concede un’intervista)

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.